DOLLMAR S.p.A. da oltre 60 anni al servizio del cliente

VIS Mobility: anticorrosione di alluminio e ferro

18 aprile 2017 Pubblicato in: Novità e normative 0 Commenti

Azienda

VIS MOBILITY_08_Foto brochureVis Mobility è leader nella produzione e posa di segnaletica verticale, orizzontale e luminosa, nonché nella movimentazione, trasporto e posa in opera di strutture metalliche in ambito stradale, ferroviario, aeroportuale, in edilizia civile e industriale e nel settore cantieristico. Distribuita su tre unità operative in provincia di Forlì, Vis Mobility è in grado di offrire un servizio completo ai propri clienti a partire dalla progettazione, stampa, realizzazione della carpenteria fino alla messa in opera e manutenzione delle strutture.

La particolarità del dover lavorare sia con ferro che con alluminio ha reso necessaria la ricerca di un sistema di pretrattamento altamente flessibile, resistente ai trascinamenti di contaminanti dai primi stadi a quello finale di conversione nanotecnologica. Dollmar è stata in grado di andare incontro alle esigenze dell’azienda, integrando il pretrattamento ad un impianto di verniciatura preesistente.

Processo di pretrattamento

Il processo di pretrattamento è costituito da uno sgrassaggio alcalino seguito da due risciacqui con acqua di rete, un risciacquo con acqua demi, la fase di conversione nanotecnologica con il prodotto Dollcoat SA 117® ed un risciaquo finale con acqua demi.

Dollcoat SA 117® è un prodotto a base di oligomeri resistenti ai contaminanti che possono essere trascinati dalle fasi precedenti e che potrebbero causare seri problemi di decadimento del risultato finale.

Inoltre, questo specifico caso richiedeva una soluzione che potesse pretrattare contemporaneamente sia leghe ferrose che d’alluminio, che garantisse una perfetta adesione della vernici e una notevole resistenza alla corrosione.

Il valore aggiunto del processo studiato da Dollmar Spa è stato rendere possibile il pretrattamento di due materiali diversi utilizzando l’impiantistica disponibile, il risparmio sui costi e minore frequenza dei rabbocchi.

Pubblicato su IPCM – marzo/aprile 2017

Scarica il pdf completo

Social networks

    Commenta